Il Femminile Sacro

La Terra è il nome dato al nostro pianeta come estensione del riferimento al suolo, al terreno, alla materia “secca”: etimologicamente “terra” si rifà a una radice indoeuropea che significa proprio “secco, arido”, molto probabilmente attribuitole in contrapposizione alle acque (materia liquida, bagnata, umida), coerentemente con le grandi cosmogonie che vedono la separazione ad opera divina tra i mari e le terre emerse.

Il Maschile Sacro

A detta di molti osservatori (sociologi, psicologi e antropologi), la nostra attuale società sotto molti aspetti è fortemente sbilanciata a favore del sesso maschile e a svantaggio del sesso femminile: sono principalmente gli uomini a ricoprire cariche politiche, economiche, culturali, medico-scientifiche, sociali, religiose di rilievo.

Maldicenza - Parte Seconda

A seguito della pubblicazione dell'ultima newsletter abbiamo ricevuto diversi feedback positivi e siamo lieti di condividerne con coi alcuni:

 

"Ho letto adesso la newsletter e l'articolo che hai pubblicato su maldicenza e invidia.

 

Grazie perché questo è un tema presente in tutti i gruppi di piccola o grande dimensione e colpisce incredibilmente senza distinzione di sesso o provenienza sociale.

 

Maldicenza, Calunnia, Diffamazione

Hai mai parlato male di qualcuno alle sue spalle? Come ti senti quando scopri che qualcuno parla male di te? E quando qualcuno ti parla male di qualcun'altro a sua insaputa?

Maldicenza, sostantivo femminile: atteggiamento o comportamento ostile che si manifesta col parlar male del prossimo. Discorso malevolo o dannoso all'altrui reputazione.

La maldicenza, come indica la parola stessa, composta da "male" e "dire", è parlar male degli altri alle loro spalle.

La Ruota di Medicina

Secondo Carl Gustav Jung “Con il progresso delle scienze il nostro mondo diventa sempre più disumano. L'essere umano è solo, non si sente più legato alla natura, non prova più niente per eventi che una volta erano colmi di senso simbolico. I tuoni non sono più la voce di Dio, non ci sono più spiriti nei fiumi, gli alberi non rappresentano più la vita degli esseri umani, i serpenti non simboleggiano più la saggezza e nessuna montagna è più la dimora di un genio. Gli uomini non sanno più parlare con le pietre, né con gli animali o le piante.

Umbandaime e Festival Olistico

Continuano anche ad Agosto 2016 le celebrazioni del ventennale della Città della Luce con la Cerimonia di Umbandaime che siamo lieti di ospitare e il Festival Olistico!

Le religioni dei popoli africani trasportate dagli schiavi nell’America del sud e centrale fin dal XVI secolo si sono mescolate con il cattolicesimo, con la  religione dei nativi, gli indios e più tardi con lo spiritismo di Allan Kardec.

In Viaggio con la Dea: Kundalini Shakti

Kundalini è il nome di una enorme energia psico-fisica assopita nell'organismo umano, si trova allo stato latente alla base della colonna vertebrale, in corrispondenza del perineo e degli organi genitali, nel punto conosciuto come Muladhara Chakra.

Kundalini è raffigurata come un serpente (kundala in sanscrito significa avvolto, arrotolato) e questa potente immagine simbolica rende l'idea di qualcosa di potenzialmente imprevedibile che normalmente è in stato di riposo, arrotolato su sé stesso ma pronto a scattare appena venga stimolato.

Sciamanesimo e Guarigione

Care Amiche, Cari Amici,

Come forse già saprete alla Città della Luce abbiamo attivato nuovi percorsi di crescita e guarigione al fine di implementare ulteriormente la conoscenza della vera natura della Malattia e della Guarigione, e siamo felici di proporVi seminari e corsi esperienziali di approfondimento sulle varie forme di Sciamanesimo.

Sesso, Droga e Rock&Roll

È incredibile come Matrix (La Neurosimulazione Interattiva che tenta di controllarci) o se preferite il Sistema Religioso-Sociale-Culturale-Politico-Economico cerchi di utilizzare le più straordinarie esperienze umane trasformandole in vere e proprie tecnologie di controllo, morte e distruzione...

Pagine

La tua e-mail

Ripeti e-mail


 

 
 

lo shop del benessere

vai al sito macrolibrarsi