I Mali del Mondo: le Malattie

Dopo la Fame e la Guerra, un’altra grande fonte di sofferenza per l’umanità (e forse la più grande) sono le malattie: la stima della “malattia” come fenomeno a livello mondiale molto probabilmente è impossibile da tradurre in cifre, dal momento che uno stato di sofferenza fisica o psichica può manifestarsi a diversi livelli di intensità, o può trovarsi in diversi stadi di evoluzione oppure conduce a esiti diversi in tempi diversi.

la battaglia di waterloo

I Mali del Mondo: la Guerra

Quando parliamo di guerra, molti di noi (italiani delle ultime generazioni) fanno riferimento ai racconti dei nostri genitori o dei nostri nonni, e le immagini che si formano nella nostra mente sono quelle di quadri, foto o filmati di repertorio, o quelle dei servizi giornalistici, o quelle ricostruite al cinema dai grandi film sulle guerre di ogni epoca, dalle battaglie de Il Gladiatore di Ridley Scott, ad Apocalypse Now di Francis Ford Coppola, per fare giusto due esempi.

La Ferita dell'Abuso

Un argomento che purtroppo è sempre di attualità è l’abuso, perpetrato soprattutto a danno di donne e bambini: le cronache riportano quotidianamente di episodi di violenza fisica o sessuale, di molestie, di stalking e altri riprovevoli atti, compiuti per lo più da uomini.

La Famiglia - Un Archetipo in Evoluzione

La Famiglia - Un Archetipo in Evoluzione

Nelle ultime settimane uno degli argomenti più discussi, dibattuti e chiacchierati dai mass-media e dall’opinione pubblica è stato il dibattito sulla famiglia, scaturito dalla sentenza dello scorso 26 Giugno della Corte Suprema degli Stati Uniti d’America (uno dei paesi culturalmente più influenti a livello globale) che sancisce il matrimonio tra persone omosessuali quale un diritto costituzionalmente garantito

La Celebrazione: Condividere la Gioia

La parola “celebrare” deriva dal termine latino celeber, che significa “frequentato, affollato” e indica quindi l'atto di riunire molte persone attorno a un evento, che in genere è qualcosa di eccezionale, fuori dall'ordinario, sottratto al puro accadere e dotato di un particolare significato: attraverso l’atto celebrativo un evento non solo “è”, ma “significa” qualcosa.

Sognare e Realizzare un Nuovo Mondo (Seconda Parte)

Sognare e Realizzare un Nuovo Mondo (Seconda Parte)

Per cominciare a cambiare il mondo, occorre cominciare a cambiare la nostra vita, e come diceva il Buddha, “Noi siamo quello che pensiamo”, all’origine di tutto c’è il pensiero: per questo è importante conoscere, comprendere e diffondere le idee e le parole nuove di quest’epoca di cambiamento.

Crescita Personale. Un’umanità in evoluzione non può prescindere dalla felicità dell’individuo, e ciascuno di noi è responsabile della propria felicità, della propria crescita e autorealizzazione, che inizia da un importante riconoscimento del proprio valore e del proprio potere, assieme alla responsabilità della propria vita.

Sognare e Realizzare un Nuovo Mondo (Prima Parte)

Il film “Per una Laica Spiritualità” offre moltissimi spunti di riflessione e ci ricorda che un percorso serio di crescita interiore e ricerca spirituale ha un suo punto di inizio o arriva prima o poi a una domanda fondamentale, che riguarda il senso, il significato primo e ultimo della Vita, l’esistenza e la consistenza di un’entità divina, sovra-personale, una coscienza cosmica e collettiva.

Il Femminile Sacro (Seconda Parte)

Nelle civiltà antiche della Grande Madre, oltre alla donna, anche alcuni animali venivano considerati sacri ed espressione di quella stessa Natura considerata sacra, dell'energia della Vita stessa: tra questi importante era la femmina del maiale o del cinghiale, sentita come il vaso/utero da cui era nato il mondo (la stessa simbologia viene attribuita in un secondo momento anche alla mucca), o l'uccello che aveva deposto l'uovo originario del mondo, o il serpente, spesso associato alla ciclicità.

Pagine

Iscriviti alla Newsletter

La tua e-mail

Ripeti e-mail

 

 
 

lo shop del benessere

vai al sito macrolibrarsi